review 3

review 3

Per me è stata una bellissima esperienza. Oggi, grazie a te, siamo stati più famiglia! Mi hai ridato forza e leggerezza, voglia di credere ancora in tutto💓

Elena

Ciao Lavi! Volevo ringraziarti ancora per le foto, più le guardo e più me ne innamoro😍! Penso davvero che tu abbia un grandissimo talento e che il progetto che stai portando avanti abbia un valore intrinseco altissimo!! Grazie ancora davvero, oggi mi lamentavo per non aver ricevuto nessun regalo per la festa della mamma e poi questo 😍Un abbraccio e spero a presto 😘

Daniela

review 3

review 3

review 

review 1

review 2

review 2
Fotografia di famiglia: A year in the Life Modena

Il mio punto di vista

Mi piace fare le cose a modo mio. Non perché il mio modo sia il migliore, ma perché sono curiosa di vedere come andrà a finire.

Quando ho iniziato la mia attività di fotografa di famiglia, facevo le classiche fotografie in posa, ma dover dire alla gente cosa fare mi faceva sentire molto in imbarazzo! Mi sentivo così tanto frustrata che ho finito per detestare la mia macchina fotografica.

Così mi sono presa una pausa e sono tornata al mio primo amore: la fotografia di strada.

Quello che davvero mi ha aiutato a trovare il percorso di ritorno alla fotografia di famiglia è stata la nascita del mio figlioccio. Fotografare lui e la sua famiglia così come erano, documentare la loro vita quotidiana, ha reso la fotografia nuovamente un’attività capace di darmi felicità. La vita reale nutre la mia curiosità. La vita reale è così ricca di bellezza che veramente vale la pena conservarne i ricordi. E facendomi entrare nella loro vita vera ho scoperto l’approccio documentario e un nuovo modo di preservare i momenti familiari.

Seguire il mio istinto mi ha guidato verso la fotografia di famiglia documentaristica.

Come la maggior parte dei bimbi, anche io avevo il dono di mettermi nei guai o di non fare i compiti, quindi i miei ricordi più vividi di mia madre sono quelli delle innumerevoli volte che mi sgridava mentre facevo qualcosa di sbagliato. Mentre mio padre mi diceva “devi ascoltare tua madre!”.

Dato che sono una persona che fatica a ricordare “i vecchi tempi”, oggi conservo pochissimi ricordi dei miei genitori, in particolare non ho ricordi di momenti di tenerezza con loro. Riesco a ricordare i momenti più felici della mia infanzia solo riguardando vecchie fotografie. È così anche per te?

Ecco perché mi piace fotografare diversi tipi di affetto tra i membri della famiglia. Voglio assicurarmi che quando i bambini cresceranno avranno la prova di essere stati amati. Avranno la prova che i loro genitori erano lì non solo come genitori che dicevano sempre “No”, ma come compagni di gioco, dispensatori di coccole e migliori amici.

3 ore

1555
  • Feature 1
  • Feature 2

Half Day

2555
  • Feature 1
  • Feature 2

Full Day

2555
  • Feature 1
  • Feature 2